Kolmanskop – Namibia

282mp

A pochi chilometri dalla costa del porto di Luderitz, nel deserto namibiano, nel 1908, il ferroviere Zacharias Lewala, mentre spalava della sabbia, trova una pietra scintillante. Quando la mostrò al suo ispettore, questi, intuendo che non era una semplice pietra, fece le opportune verifiche e gli confermarono che era un diamante! Immediatamente tutta l’area venne dichiarata “zona proibita” e decine di cercatori tedeschi accorsero e incominciò una frenetica caccia alle preziose pietre.

Una città di stile tedesco, venne presto edificata, con un numero incredibile di servizi: ospedale con macchina per i raggi X, scuola, sala da ballo, un casinò, un impianto professionale per la produzione del ghiaccio, una ferrovia, una piscina, un teatro.

314m

Fu fondata Kolmanskop. Ma l’attività estrattiva si esaurì e nel giro di 40 anni, Kolmanskop nacque, visse e morì.

227mp

Nel 1980, la compagnia De Beers, ha restaurato alcuni edifici, ha aperto un museo e un negozio ovviamente di diamanti.

114m

Diventata “La città fantasma” vive ora una nuova storia, usata come set cinematografico, è meta non più di cercatori, ma di fotografi e turisti, è possibile fare anche dei tour guidati.  Ho provato a cercare qualche pietruzza anche io, ma niente… che peccato!!      Clelia Nocchi

245mp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...