La tribù Mumuhuila – Angola

0831s

Gruppo etnico del sud del’Angola, di lingua bantù, sembra cha si siano stabiliti in questa zona già dal 17° secolo. Sono seminomadi, agricoltori e allevatori di bestiame, noti anche per l’apicoltura da cui traggono il miele, che è parte importante della loro dieta, fatta di latte, pollo e polenta di mais.

I bestiame viene ucciso e mangiato solo in particolari occasioni. Le loro condizioni di vita sono assai difficili, spesso devono fare anche 50 chilometri per raggiungere il mercato dove  vendono capi di bestiame per poi approvvigionarsi di beni di sussistenza. Credono negli spiriti dei loro antenati e a un essere supremo.

16s

Le donne di tutte le età portano collane di diversi colori, a seconda che siano sposate oppure no. Le collane si sovrappongono e vengono tramandate di generazione in generazione. Anche le pettinature, molto importanti e significative nella loro cultura, sono elaborate e particolari.

192m

I capelli vengono spalmati con un impasto di fango, erbe, olio e sterco di animali, le trecce che assomigliano a “dreadlocks” sono chiamati “nontombi”, il risultato finale assomiglia a un grosso polipo con quattro tentacoli.      Clelia Nocchi

113m

19g

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...